F.A.Q.

Questa pagina è in fase di aggiornamento.

In questa pagina è possibile trovare alcune informazioni relative alla preparazione degli esami e risposte alle domande più frequenti su diversi argomenti.

Laboratorio

Centro Medico è convenzionato SSN / USL?

No: Centro Medico è un poliambulatorio privato, pertanto tutte le prestazioni sono a pagamento, anche se il paziente è in possesso di un’impegnativa.

Dove vengono eseguite le analisi?

Centro Medico si serve, per le analisi di laboratorio, del laboratorio SYNLAB di Brescia, attivo da oltre 30 anni con attività di Laboratorio di Analisi, diagnostica specialistica e Service di laboratorio in Italia e all’estero.
Synlab è certificato secondo la norma ISO 9001:2008.

Per alcuni esami di genetica e di alta specialistica, collaboriamo anche con il laboratorio Genoma di Roma, in particolare per gli esami della serie PrenatalSafe e GeneSafe.

Eseguite prelievi ai bambini?

Per i prelievi ai bambini, specialmente se piccoli, raccomandiamo di richiedere il servizio di prelievo a domicilio: con questa modalità il prelievo viene eseguito in un ambiente confortevole e conosciuto dal bambino, in luogo non medico, con il rilascio di un “diploma” e di un piccolo premio, e favorisce quindi la buona disposizione del paziente.

Per il prelievi presso la nostra sede, ci riserviamo di valutare che il bambino non si senta troppo a disagio e possa quindi essere collaborativo.

Non vengono comunque eseguiti prelievi per bambini al di sotto dei 4/5 anni, per i quali si invia alla Pediatria del servizio pubblico.

E’ indispensabile presentarsi a digiuno per il prelievo?

Per alcuni esami è assolutamente indispensabile; in linea generale è comunque consigliabile.

Vi è accordo unanime, nella letteratura medica, sull’opportunità che il paziente si presenti al prelievo a digiuno da almeno 8 – 12 ore. In questo periodo possono essere assunte solo modiche quantità di acqua e devono essere assolutamente escluse bevande zuccherate, alcolici, caffè, fumo. Queste sostanze infatti possono rendere inaccurate o addirittura impossibile le quasi totalità delle determinazioni ematochimiche.
Per informazioni più approfondite, vi consigliamo di leggere le note in merito alla preparazione alle analisi rilasciate dal laboratorio Synlab, presso il quale vengono eseguiti per noi gli esami, a questo link.

La nostra raccomandazione è comunque quella di seguire le indicazioni del vostro medico curante.

E’ possibile richiedere un prelievo a domicilio?

Sì: forniamo il servizio di prelievo a domicilio, sia a Mirandola che nelle vicinanze, con un sovraprezzo, su appuntamento concordato.

Serve l’appuntamento per gli esami di laboratorio?

Gli esami che vengono eseguiti solo su prenotazione sono i seguenti:

  • Breath Test al Lattosio (intolleranza al lattosio)
  • Prolattina in 3 tempi (Prolattina pulsata, PRL 3T)
  • Esami genetici e/o di alta specialistica
  • Spermiogramma
  • Curva da carico di glucosio (curva glicemica)
  • Curva insulinemica
  • Glicemia/insulinemia post-prandiale

Per gli esami da eseguirsi in convenzione con assicurazioni (Previmedical, Unisalute, ecc.) è invece indispensabile e obbligatorio concordare un appuntamento, qualunque sia la tipologia di esame.

Serve la prescrizione del medico?

No, non è obbligatoria: è però indispensabile che l’utente sappia quali esami deve o desidera richiedere.

E’ sufficiente una nota anche in carta libera, oppure conoscere il nome esatto o un’identificazione sufficientemente chiara per consentirci di individuare il corretto analita.
Sono infatti molti gli esami che genericamente possono essere inclusi in una categoria: ad esempio, “esami ormonali”, “valori della coagulazione”, “markers tumorali”; in questi casi è richiesto di indicare al momento dell’accettazione i precisi esami necessari.
Non tutti i medici infatti, anche se nell’ambito della medesima specializzazione, richiedono gli stessi esami: per quindi evitare l’esecuzione di esami non necessari, o discordanti rispetto alle esigenze diagnostiche del medico, raccomandiamo di chiedere al proprio medico curante o allo specialista (anche telefonicamente) quali esatte analisi richiedere.

Specialisti

Centro Medico è convenzionato SSN / USL?

No: Centro Medico è un poliambulatorio privato, pertanto tutte le prestazioni sono a pagamento, anche se il paziente è in possesso di un’impegnativa.

E’ possibile avere appuntamenti in giornata per prestazioni urgenti?

Le disponibilità degli specialisti non sempre ci permettono di inserire appuntamenti in giornata, anche se urgenza;
per urgenze immediate, raccomandiamo di rivolgersi al Pronto Soccorso.
La Segreteria comunica sempre le più vicine disponibilità.

Gli specialisti fanno visite a domicilio?

Alcuni specialisti, ma non tutti, sono disponibili a visite domiciliari per pazienti allettati o con difficoltà di deambulazione.
La Segreteria è disposizione per informazioni.

Ho fatto una visita qualche tempo fa: ora devo fare solo un controllo, o portare in visione gli esami richiesti. Dovrò pagare?

Le tariffe delle prestazioni sono stabilite direttamente dagli specialisti;
generalmente, per controllo o lettura esami le tariffe sono minori rispetto a quella di visita, ma quasi sempre è comunque prevista una parcella
(la decisione è sempre del singolo specialista).

Quanto costano le visite specialistiche?

Le tariffe di visita sono diverse per ogni specialista e variabili a seconda della prestazione eseguita.
La Segreteria è a disposizione per informazioni relative ai prezzi e preventivi.
Ricordiamo che la tariffa di visita è sempre a discrezione dello specialista, e può variare da quella di base, in caso di prestazioni aggiuntive.

Per le informazioni relative alle Convenzioni con società assicurative, Vi invitiamo a visitare la pagina dedicata: http://www.centromedicomirandola.it/convenzioni/

Generico

Centro Medico è convenzionato SSN / USL?

No: Centro Medico è un poliambulatorio privato, pertanto tutte le prestazioni sono a pagamento, anche se il paziente è in possesso di un’impegnativa.

E’ possibile avere appuntamenti in giornata per prestazioni urgenti?

Le disponibilità degli specialisti non sempre ci permettono di inserire appuntamenti in giornata, anche se urgenza;
per urgenze immediate, raccomandiamo di rivolgersi al Pronto Soccorso.
La Segreteria comunica sempre le più vicine disponibilità.

Ecografie

Preparazione Eco

Ecografia Addome Completo: preparazione

Ecografia ADDOME COMPLETO

se l’orario dell’esame è fissato al mattino:

  • presentarsi a digiuno (senza aver fatto colazione)
  • bere 1 lt / 1,5 lt di acqua non gassata a partire da circa 1 ora / 1 ora e mezza prima dell’esame, e non urinare fino all’esecuzione dell’ecografia

se l’orario dell’esame è fissato al pomeriggio:

  • è possibile fare una leggera colazione (caffè, the, latte o succo di frutta)
  • restare poi a digiuno dalle 5 / 6 ore precedenti l’esame
  • bere 1 lt / 1,5 lt di acqua non gassata a partire da circa 1 ora / 1 ora e mezza prima dell’esame, e non urinare fino all’esecuzione dell’ecografia

E’ bene portare con sé eventuale documentazione (esami, visite) che possa essere utile al medico radiologo per meglio valutare e interpretare l’esame.

Se si assumono farmaci, continuare la terapia; in caso di dubbi, consultare il medico curante.

Non è necessario utilizzare purganti o lassativi per prepararsi all’esame.

Ecografia alto addome / addome superiore: preparazione

Ecografia ALTO ADDOME / ADDOME SUPERIORE

se l’orario dell’esame è fissato al mattino:

  • presentarsi a digiuno (senza aver fatto colazione)

se l’orario dell’esame è fissato al pomeriggio:

  • è possibile fare una leggera colazione (caffè, the, latte o succo di frutta)
  • restare poi a digiuno dalle 5 / 6 ore precedenti l’esame

E’ bene portare con sé eventuale documentazione (esami, visite) che possa essere utile al medico radiologo per meglio valutare e interpretare l’esame.

Se si assumono farmaci, continuare la terapia; in caso di dubbi, consultare il medico curante.

Non è necessario utilizzare purganti o lassativi per prepararsi all’esame.

Ecografia basso addome / addome inferiore: preparazione

Ecografia BASSO ADDOME / ADDOME INFERIORE

se l’orario dell’esame è fissato al mattino:

  • presentarsi a digiuno (senza aver fatto colazione)
  • bere 1 lt / 1,5 lt di acqua non gassata a partire da circa 1 ora / 1 ora e mezza prima dell’esame, e non urinare fino all’esecuzione dell’ecografia

se l’orario dell’esame è fissato al pomeriggio:

  • è possibile fare una leggera colazione (caffè, the, latte o succo di frutta)
  • restare poi a digiuno dalle 5 / 6 ore precedenti l’esame
  • bere 1 lt / 1,5 lt di acqua non gassata a partire da circa 1 ora / 1 ora e mezza prima dell’esame, e non urinare fino all’esecuzione dell’ecografia

E’ bene portare con sé eventuale documentazione (esami, visite) che possa essere utile al medico radiologo per meglio valutare e interpretare l’esame.

Se si assumono farmaci, continuare la terapia; in caso di dubbi, consultare il medico curante.

Non è necessario utilizzare purganti o lassativi per prepararsi all’esame.

Altri Esami

Preparazioni

Breath Test al LATTOSIO

BREATH TEST LATTOSIO

 È un test di semplice esecuzione che consiste nel far soffiare il paziente dentro uno speciale palloncino; viene poi fatta bere al paziente una soluzione contenete una quantità definita di lattosio e, successivamente, vengono effettuate le altre raccolte, sempre soffiando dentro lo speciale palloncino, ogni 30 minuti per le tre ore successive.

PER LA CORRETTA ESECUZIONE DELL’ESAME, IL PAZIENTE DEVE:

  • dopo aver ottenuto il permesso dal proprio medico curante, sospendere l’eventuale assunzione in corso di antibiotici, antiacidi o gastroprotettori nelle due settimane precedenti l’esame;
  • non assumere fermenti lattici o lassativi nei 3 giorni precedenti l’esame;
    essere a digiuno da almeno 8 ore (cioè dalla mezzanotte precedente);
  • il giorno precedente al test, consumare pasti leggeri a base di riso, carne (o pesce) e acqua ed evitare qualsiasi salume o insaccato, burro e margarina, latticini;
  • evitare di fumare nelle ore e nei minuti precedenti il test (cioè fin dalla mezzanotte precedente).

Durante l’effettuazione del test, la cui durata è di 3 ore, il paziente, per non alterare la composizione dell’aria  espirata, dovrà rispettare le seguenti indicazioni:– non mangiare

  • non fumare
  • evitare di allontanarsi dal laboratorio e comunque non eseguire alcuna attività fisica
  • sarà possibile bere acqua naturale (non gasata) in modica quantità, segnalandolo al personale

Il tempo richiesto per la refertazione è di una settimana.

Uroflussimetria: preparazione

Preparazione per uroflussimetria

Per potere garantire uno studio funzionale attendibile, si consiglia di:

  • trattenere l’urina partendo da 2 ore prima dell’orario fissato per l’appuntamento per uroflussimetria
  • portare con sé una bottiglietta da ½ litro di acqua, che il paziente dovrà bere all’interno del Centro Medico, arrivando con un po’ di anticipo, per ottenere uno stimolo soddisfacente all’esame

 

Raccolta Campioni

Coprocoltura (esame colturale feci)

Coprocoltura

Le feci devono essere prelevate possibilmente all’esordio della sintomatologia quando sono diarroiche e prima dell’inizio della terapia antibiotica.

Il materiale fecale deve essere raccolto evitando la contaminazione con urina o con l’acqua del wc.

Le feci devono essere raccolte con il “cucchiaino” normalmente presente nei più comuni contenitori in commercio; la quantità del campione deve essere pari ad una “noce”.

Il campione deve essere seminato nel più breve tempo possibile; in caso di consegna tardiva, è necessario conservarlo in frigorifero a 2-8°C; deve comunque essere consegnato all’accettazione entro 24 ore.

L’esame prevede ricerca di:
· Salmonella
· Shigella
· Campylobacter

Esame urine chimico – fisico e microscopico (esame urine completo)

Il campione deve essere raccolto dopo il riposo notturno, escludendo attività fisica intensa e rapporti sessuali nella precedente giornata.

Non raccogliere le urine durante il ciclo mestruale.

E’ possibile utilizzare l’apposita provetta conica con tappo a pressione, oppure il contenitore a bocca larga con tappo a vite.

1) lavare accuratamente gli organi genitali con acqua e sapone, non usare disinfettanti;
2) tamponare con una salvietta asciutta e pulita;
3) scartare il primo getto di urina (che serve a pulire l’ultimo tratto dell’uretra);
4) raccogliere l’urina seguente direttamente nel contenitore, facendo attenzione a non toccarlo con le mani nelle parti interne.

Attenzione: se è richiesto anche l’esame urine chimico-fisico, è indispensabile che i campioni siano separati (in due diversi contenitori).

Non verranno accettati contenitori di altra natura o altro uso (bicchieri, barattoli, bottiglie).

Raccolta urine con sacchetto (neonati e bambini piccoli)

Urine raccolte con sacchetto adesivo (per bambini piccoli)

· mantenere i bimbi in posizione eretta;
· lavare con cura i genitali esterni ed il perineo con acqua e sapone, sciacquare ed asciugare;
· aprire il sacchetto sterile evitando di toccarne l’interno;
· far aderire il sacchetto alla cute;
· raccogliere le urine;
· chiudere l’apertura del sacchetto ripiegandolo su se stesso (senza travasarlo) e metterlo in posizione verticale in un contenitore a bocca larga;
· non travasare le urine dal sacchetto in un altro contenitore.
Se il bimbo non riesce ad urinare, rimuovere il sacchetto dopo 30 min e ripetere la procedura dall’inizio, con un nuovo sacchetto.

Urinocoltura

L’ urina deve essere raccolta in un apposito contenitore sterile a bocca larga.

E’ consigliabile effettuare l’esame sulla prima urina del mattino seguendo la tecnica del “mitto intermedio”, con il seguente procedimento:
1) lavare accuratamente gli organi genitali con acqua e sapone, non usare disinfettanti;
2) tamponare con una salvietta asciutta e pulita;
3) scartare il primo getto di urina (che serve a pulire l’ultimo tratto dell’uretra);
4) raccogliere l’urina seguente direttamente nel contenitore, facendo attenzione a non toccarlo con le mani nelle parti interne.

E’ sufficiente riempire il barattolo per metà.

Attenzione: se è richiesto anche l’esame urine chimico-fisico, è indispensabile che i campioni siano separati (in due diversi contenitori).

Non verranno accettati contenitori di altra natura o altro uso (bicchieri, barattoli, bottiglie).

Ci prendiamo cura della Vostra Salute